"dal 1984 a sostegno delle persone disabili e delle loro famiglie"                             "dal 1984 a sostegno delle persone disabili e delle loro famiglie"             "dal 1984 a sostegno delle persone disabili e delle loro famiglie"               "dal 1984 a sostegno delle persone disabili e delle loro famiglie"                                                                                  "dal 1984 a sostegno delle persone disabili e delle loro famiglie"

      HOME CHI SIAMO   AREA  SERVIZI   AREA    LAVORO PROGETTI COME SOSTENERCI CONTATTI  LAVORA CON NOI  SOCIALE IN RETE

Fai una donazione

Per la tua donazione puoi effettuare un versamento sui nostri c/c bancari e postali intestati a Punto d'Incontro Cooperativa Sociale Onlus

Conti correnti bancari

  • Bonifico bancario BCC Carugate e Inzago ag. Cassano d'Adda: IT 62 G 08453 32800 000000031685

Conti correnti postali

  • Tramite Bollettino Postale sul c.c. 39076203 intestato a Punto d'Incontro

Agevolazioni fiscali

La Punto d'Incontro Ŕ una ONLUS ( Organizzazione non Lucrativa di UtilitÓ Sociale).Le donazioni effettuate in nostro favore da privati e aziende possono godere dei benefici fiscali.

Per poter usufruire delle agevolazioni Ŕ importante conservare la ricevuta del versamento effettuato.

Agevolazioni fiscali per privati
Un privato che fa una donazione ad una ONLUS, riceverÓ un beneficio fiscale riconosciuto in sede di dichiarazione dei redditi.

  • ╚ possibile effettuare detrazione d’imposta dall’imposta IRPEF dovuta ovvero pu˛ essere detratto un importo pari al 19% delle erogazioni liberali, fino ad un massimo di 2.065,83 €

          (art.15 comma 1 lettera i-bis, T.U.I.R.);

  • ╚ possibile effettuare una deduzione dell’imponibile IRPEF pari al 10% del reddito complessivo dichiarato, nella misura massima di 70 mila euro all’anno ( art.14, dl 35/2005 ).

Agevolazioni fiscali per le imprese
Le imprese e societÓ residenti in Italia possono usufruire di una delle seguenti agevolazioni:

  • Effettuare una deduzione dell’imponibile IRES pari al 10% de reddito complessivo dichiarato, nella misura massima di 70.000,00 EURO (art.14, dl 35/2005 );

  • Operare una deduzione dal reddito imponibile ai fini IRES nel limite del 2% del reddito di impresa dichiarato e comunque per importo non superiore ad € 2.065,83 (art.100, comma 2 lettera a, TUIR).

 

 

 
 
Copyright ę 2017 Punto d'Incontro - Tutti i diritti riservati.